Il Tc Lecco batte anche lo Scaligero Verona e conquista matematicamente il primo posto nel girone 8 di Serie B, quando ancora manca il match con Orvieto.
Il primo punto è stato portato da Agostino Cufalo, in grande fiducia dopo il recente successo nell’Open Il Grillo di Capiago. Esordio stagionale per lui in singolare in Serie B. Ha lottato ma è stato sconfitto Andrea Casati, recentemente impegnato al Trofeo Bonfiglio.

Sulla situazione di parità, sono saliti in cattedra i due veterani del Tc Lecco, in grado di battere i numeri 1 e 2 dello Scaligero. Lorenzo Frigerio, pienamente recuperato dopo l’infortunio al ginocchio, ha servito alla grande contro il temibile Simone Roncalli, breakkandolo una volta per set, mentre Jonata Vitari ha confermato la superiorità su Filippo Ghidetti, già battuto quest’anno seppure su terra all’aperto.

Il veloce indoor, però, è campo prediletto dei lecchesi e anche nel doppio Frigerio e Vitari hanno ribadito il concetto, portandosi subito in vantaggio nei confronti della coppia veronese e mettendo velocemente in cassaforte la partita. A risultato acquisito, sconfitta per i pur bravissimi Davide Pozzi e Ottaviano Martini.

Il tabellino

Tennis Club Lecco b. CT Scaligero Verona 4-2

Agostino Cufalo b. Federico Caruso 6-2 6-2
Steven Schmelzer b. Andrea Casati 6-4 6-3
Lorenzo Frigerio b. Simone Roncalli 6-3 7-5
Jonata Vitari b. Filippo Ghidetti 6-4 6-3
Frigerio / Vitari b. Ghidetti / Filippo Valle6-3 6-2
Schmelzer / Roncalli b. Ottaviano Martini / Davide Pozzi 2-6 6-3 6-4

articolo di Stefano Bolotta

TCL batte anche Verona, è primo posto in Serie B !

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.